100577 interviste create 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 


Ingegneria edile



In che modo descriveresti i tuoi punti di forza e di debolezza a livello professionale?

Ho conseguito, presso il Politecnico di Bari, la Laurea Magistrale in Ingegneria Meccanica con indirizzo in Impiantistica Industriale e particolare predilezione al trinomio Impiantistica-Sicurezza-Qualità ma sono pronto ad esplorare nuovi orizzonti nella mia crescita professionale. Risulto iscritto all’Albo Professionale dell’Ordine degli Ingegneri della provincia di Foggia e all’Albo dei C.T.U. del Tribunale di Foggia nonché professionalmente abilitato come R.S.P.P., C.S.P./C.S.E. e Prevenzione Incendi (Ex L. 818/84). Attualmente mi occupo anche di Energie Rinnovabili, Certificazioni Energetiche, Creative Web 2.0 & Social Media Managering e formazione.

Alcuni aspetti che mi completano sono: affidabilità, correttezza e grande voglia di mettermi in gioco. Mi ritengo una persona dalle spiccate doti di analisi e sintesi. Sono molto meticoloso ma, nello stesso tempo, simpatico e creativo.

Forse un mio punto di debolezza è rappresentato dal primo transitorio. Mi spiego: quando approccio qualcosa di nuovo, tendo a viaggiare con il freno tirato e riesco a decollare solo quando ho un quadro d'insieme più o meno preciso.

Inoltre, mi ritengo molto schietto ed un ottimo fisiognomico: tendo ad affrontare le persone "a pelle" con molta sincerità e, se vedo qualcosa di sbagliato, non posso fare a meno di correggerla ...o almeno di migliorarla!




In che città vivi o lavori, e perché?

mi trovo a pisa.. studio qui ingegneria edile-architettura



Che musicisti o gruppi ti sono serviti d'ispirazione durante la tua carriera?

Sicuramente quelli già nominati sopra, e voglio ripetere-non basta mai qui in Italia!- il nome di un grandissimo musicista: RANDALL BRECKER, detto RANDY BRECKER originario della città di Philadelphia, fratello di un altro notevole jazzman come il saxophonista MICHAEL BRECKER (quest'ultimo purtroppo è deceduto di recente per una grave forma di leucemìa!). Randy è davvero un fenomenale Musicista, grande compositore ...grande trombettista, artista inimitabile, una geniale persona della contemporaneità come il pianista/compositore suo concittadino JEFF LORBER, la gente "distratta" dai media o dal calcio e presa da sé- dalle piccole nevrosi d'oggi, tipo: comprare quarti di bue all'ingrosso per risparmiare sulle fettine della macellerìa; la quantità...è l'umiliante 'handicap' dell'umanità di questa contigenza!-, la gentucola se ne renderà conto tra svariati anni, ma -state pur tranquilli- sempre troppo tardi, come al solito!
In Italia... l'immenso e -qui da me- mai dimenticato MASSIMO URBANI m'è servito di forte sprone e bussola di direzione per il JAZZ, l'ho frequentato per poco tempo, ho suonato con lui varie volte a casa mia vicino a piazza Bologna a ROMA al tempo, anni 1984-'86, ma ricordo come fosse ieri la sua risata rumorosa e schietta dal profondo dei suoi "tormenti", tutti i suoi consigli tecnici sull'improvvisazione spiegati a livello "istintivo" più che razionale...eppure incredibilmente efficaci nel dare realizzazione ai pensieri rapidissimi! Massimo Urbani è stato un genio autentico, ecco l'Italia di chi dovrebbe vantarsi, proporrei un monumento a Roma in sua memoria, senza mezzi termini, certo, magari nel quartiere di TORBELLA MONACA, il quartiere notoriamente 'caldissimo' della città, pieno di giovani che vorrebbero disperatamente poter credere in qualcosa di "bello e pulito", malgrado gli esempi sociali sìano pietosamente neghittosi..., basta guardarsi intorno di questi tempi, con un parlamento pieno zeppo di chiome bionde fluenti da "sirena di Ponte Milvio", pieno di deputati e senatori che hanno 'conti aperti' con la giustizia, già passati in giudicato oppure in attesa di giudizio, e...che svergognati, che filibustieri, che imbonitori impuniti, che canagliaccia!
Altro che stadi pieni zeppi di gente per schitarrate da dilettanti e ragli d'asino di tanti rockettari-pop più o meno conosciuti (caricati a smalto dall'immancabile melting-pot di cocaina e pasticche 'cambiaidentità', per far salti da trapezista sul palco e sprizzar energìa "pseudopulita" in faccia al pubblico semplicione e benpensante: sarebbe lo stesso che far uscire spensieratamente-di sabato sera-in discoteca la propria figlia prediletta,appena diciottenne, con il "pluridecorato" analitico funzionario Jack lo Squartatore, capufficio a 'Medicina legale', in abito lungo, adorno di mughetti di campo profumati per le mani, malgrado il fatidico ghigno sardonico stampato in quel volto da alunnetto principiante!), ossìa-ritengo fermamente- non si può esser un paese modernamente serio...e continuar a puntar sul numero..,sulla quantità abominevole, sul peso al quintale, sul fenomeno del..."grossolanesimo", neologismo estemporaneo "quia id peccata tollit", ovvero sulle masse di gente grossolana e pertanto supinamente "pecorile" -ammaestrata a dir sempre di sì...sì...sì!, basta volere la propria "sodomizzazione culturale" da parte dei rozzi attuali 'media-manovratori'!, senza coscienza critica o logica -...gente che segue maniacalmente la sgualdrinella-starletta "incosciente" del pop-rock che pur di "sfondare" -giacché rotta ad ogni compromesso(Pier Paolo Pasolini)- usa un repertorio tecnico 'da dilettante' alla lettera, quello che le riesce naturale perché è semplicemente sé senza sforzi pleonastici impensabili, una DILETTANTE tout court, spesso persino stonata!!!, chiaro o no?!,(sull'inutilità si gioca tutta la categoria artistica della tanto citata QUALITA' nell'ARTE, al di là d'ogni politicizzazione strumentale fuoriluogo: il grande Artista medievale, ch'era un raffinatissimo artigiano soprattutto, -ad esempio- cesellava ed affinava proprio dietro al crocifisso, alla statua, alla cornice della tela, alla colonna, al frontone, anche se tutto quel lavorìo non era assolutamente visibile ai fruitori dell'opera d'arte: mi spiego? Ma non era certo lavoro sprecato, per la "generosa" coscienza artistica dell'epoca, se eri un bravo Artista...facevi così...e basta!..non esistevano "scappatoie" o basse 'furbizie da mentecatti-impostori'! IL MOTTO LATINO "LABOR OMNIA SEMPER VICIT...IMPROBUS." ERA LA LEGGE UNIVERSALMENTE ACCETTATA, COME FOSSE UNA GIUSTA EPOCALE CONVENZIONE ARTISTICA per legittimare una vita dedicata integralmente all'ARTE!);
per far quella che chiamano impropriamente..."musica", come i miei allievi principianti al settimo mese di studio del pianoforte o dell'organo-hammond! Non ci credete?...Eppure è un fatto più reale...del re, e..., purtroppo, non sto scrivendo iperboli per esagerar la suggestione pretenziosa! (Così...stanno i fatti nella più pura delle realtà contemporanee relativamente alla Musica, come anche alla Pittura, alla Regìa filmica, alla Drammaturgìa teatrale, alla Scultura, alla Letteratura: si tratta d'una crisi d'inaudita portata epocale a qualcosa che ha da venire...e che non si sa se verrà, topos beckettiano alla "Waiting for Godot"). Ma certo non si può più continuar a speculare sullo sdilinquito e massificato
fattore "business" della produzione d'Arte, che ci ha dato una SOCIETA' DELLA TRUFFA
-concetto mutuato dalla filosofia di GUY DEBORD in "LA SOCIETE' DU SPECTACLE" PARIS,1967- ove la presunta "punta di diamante" musicale va spavaldamente nei media nazionali, con rutilante periodicità, a stornellare in stile 'piano/bar', da soggettone da spiaggia in costume da menestrello ante-litteram: ma insomma..., l'Italia della storica genialità inaudita e del prestigio culturale in tutto il mondo è scivolata integralmente dentro la melodiola di "Munastere 'e Santa Chiara" con una chitarra plettrata alla pseudo-napoletana...in questa nostra azienda RAI lottizzata da 'comparelli' e
'padrini-mignon', gente di famiglia presunta ricca
o sedicente tale (i 'delfini' dei notabili romani e milanesi che contano davvero in "Pronolandia" settentrional/centrale e meridional/insulare...tutta, da su-su a giù-giù, altro che storielle di padanità "nordista": in genere i ricchi in Italia, sono quei vampiri silenziosi che "succhiano" denaro pubblico ad uffa, a tempi lunghi, talvolta 30-40 anni, ed iniziano "carriere" incredibili prestissimo, minorenni che sanno già come razzìare beni collettivi per issare a sé -di fronte ai propri occhi, a mo' di gonfalone aristocratico- un 'miraggio privato' d'abitudine all'altissimo benessere, che s'autopromuove e lubrifica ad un tempo, poi-corrotte fino al midollo osseo- mentendo spudoratamente e coltivando l'omertà a guisa di virtù teologale, producono sempre nuova altra ricchezza per le proprie fauci insaziabili da vampiri, coi ricatti bell'e buoni, -fra squali, troiette et similia-, è uno degli esercizi di "meretricio sociale" diventato pratica invalsa di comodo, ecco le corruzioni esibite più sozze dell'immondizia nelle nostre discariche velenifere) a piede libero e peraltro "depotenziati" di pericolosità sociale(id est: pistole, fucili e mitra, ormai sono 'ferri vecchi' da mesozoico; ci sono ora meglio le grandi banche, i cda, le finanziarie, le società azionarie ed assicurative, le borse nazionali, i titoli "derivati" spazzatura...)?! A tale grossolana immondizia da 'urloni ambulanti' che sbolognano patacche di latta usata anche al nonno di Raymond Radiguet...siamo pervenuti dopo secoli e secoli di grande DOTTRINA MUSICALE dal chiozzotto Joseffo Zarlino ad oggi...?! Davvero notevole! Ma allora scienziati/docenti come i miei severi quanto illustri Maestri Goffredo Petrassi, Aldo Clementi, Carlo Napoli, Giancarlo Chiaramello, Quinzio Petrocchi, Maurice Gendron, Robert Maximilian Helmschrott, Luigi Rognoni, Al Porcino, perché m'hanno insegnato severamente che la MUSICA è quasi una SCIENZA ESATTA, alla lettera, con l'austerità ed il rigore tipici delle persone 'eroiche' che edificano CULTURA...malgrado mille ostacoli continui che la società massona e corrotta frappone tra quelli ed i loro obiettivi più aulici ?!...; ordunque
quale "MUSIKWISSENSCHAFT" giustificherà chi combatte l'AUSTERITA' dei MUSICISTI (non quei 'cicisbei' da salotto, i sottomessi per elezione, i "conigli remissivi" per natura interiore, gli spolverini della società, LA PRONA REMISSIVITA'=GENTE DI SPETTACOLO: che vergogna smodata!) e la dottrina scientifica secolare del CONTRAPPUNTO SEVERO che ha prodotto un artista come JOHANN SEBASTIAN BACH?! Un decennio di studio impegnativo faticoso e rigoroso: Armonia e Contrappunto...Fuga...Orchestrazione, Pianoforte e Lettura della Partitura...ma forse è tutto inutile? Inutile? Certo...come la Cultura, la Scienza, la Fisica, la Storia, la Sociologìa, l'Astronomìa, la Filosofìa, che portano alla coscienza critica!; gente boriosa ed arrogante, 'forte' solo del proprio vacuum culturale e della propria insipienza, - gente da "estirpare" impietosamente sùbito e con decisione, come erbacce urticanti dannose in un bel prato di dicondra-, che predica ai quattro venti che dovremmo tutti studiare una ed una sola disciplina, la Panacèa del futuro mondial-globale, la banale ed inflazionata "Economìa e Commercio", Economìa davanti!...e Commercio dietro!..., come dicevano i puntuali goliardi della mia UNIVERSITA' DEGLI STUDII DI BOLOGNA[certo, facciamo applicare la RELATIVITA' di EINSTEIN ai nostri vili burocrati della normalità nostrana, a quei soggetti serpentini biforcuti senza reale identità, gli 'yesmen' di oggi, quei 'filistei moderni', e continuando così...lo stato destini le perle della Scienza ai molluschi in giacca e cravatta dei nostri uffici, e l'ottimismo ebete onnivoro...trionferà sul reale...tout à coup, avremo a breve UNA NAZIONE DI GRANDI IDIOTI IMBELLETTATI...ma ELEGANTONI-CHIC da vetrina, narcisisti-esibizionisti, e soprattutto finti -aridi/servi/idioti/sottomessi/alienati per denaro- e privi d'uno straccio d'idea "personale" sul mondo, ne conosco moltissimi, Roma n'è strapiena purtroppo, è gente che cerca di farsi passare per "eroi moderni" davanti agli occhi dei figli...per paura che quest'ultimi s'accorgano della realtà miserella, con ingente perdita di punti verso essi stessi - vili parenti assai mediocri -, mistificatori, privi d'autoidentità reale e verbatim molto ignoranti basilarmente! Quanta attualità italiana che passa per ciò che assolutamente mai potrà essere neanche nella loro terza vita!]. Poi, tempo più in là, anni 1994 fino al '98, io risiedevo in Bayern, in Muenchen-Monaco di Baviera- per anni stabilmente, quasi davanti al Prinzregenten Theater nel quartiere di Bogenhausen, al tempo militavo con passione nell'SPD, il Sozialdemokratische Partei Deutschlands,[approfitto dell'occasione per ricordare due cari e speciali amici tedeschi dell'SPD-Bayern in Muenchen: il notevole filosofo/antropologo, che riveste attualmente incarichi molto importanti -da Consigliere particolare del Ministro all'Istruzione e Ricerca Scientifica- a livello federal/nazionale, il Prof.JULIAN NIDA-RUEMELIN, docente di Filosofia
alla "Ludwig Maximilian-Universitaet" ed attualmente autorevole presidente della Società Tedesca di Filosofia; ed il preparatissimo e simpatico architetto FRANK OTTO, già Stadtrat al Muenchner Maximilianeum, consigliere comunale in Muenchen] incontrai e conobbi una cantante giovanissima tedesca ma per metà oriunda romana, SABINA SCIUBBA, una voce-jazz davvero eccellente e così diventammo amici: ci frequentavamo molto spesso, in Muenchen, ci "sfidavamo" alla grande musicalmente anche con suo fratello, il bravo chitarrista di flamenco-jazz CHRISTIAN SCIUBBA, in arte detto EL SCIUBBA, divertendoci con virtuosismi e funambolismi tecnici di vario genere, io al piano Fender/Rhodes, Sabina alla voce e Christian alla sua chitarra Takamine; era spesso dei nostri sìa il notevolissimo bassista sudamericano PAULO CARDOSO che lavorava nel quartetto di ART FARMER spostandosi periodicamente per le esibizioni a Vienna(città in cui abitava ART FARMER da un po') -per me davvero un fraterno amico!-, sìa quando veniva giù da Londra il chitarrista ANTONIO FORCIONE italiano residente da varii decenni nella capitale inglese; erano nostri amici così come fra i tedeschi, bravissimi e fidatissimi, il trombettista PETER TUSCHER ed il sassofonista JASON SEIZER, poi il batterista statunitense RICK HOLLANDER, altri due batteristi l'austriaco MARIO GONZI e l'americano JOHN BETSCH(che lavorava con gente come ARCHIE SHEPP, STEVE LACY, MAL WALDRON, HENRY THREADGILL, CLAUDIO RODITI), e l'asso australiano dello slide-trombone ADRIAN MEARS un vero fenomeno di bravura e velocità, già allievo di STEVE TURRE e SLIDE HAMPTON in NEW YORK City, che ricordo molto bene malgrado gli undici anni trascorsi da quel momento, tempus fugit...! E poi ancora ROBERTO MANDRUZZATO il trombonista torinese ma ormai del tutto monacense d'adozione(per me rappresentava l'amico e collega connazionale, in quegli anni: ho appena saputo, con sincero dolore personale, che Roberto è morto all'improvviso nell'aprile 2005, a 47 anni! Troppi jazzisti muoiono troppo presto, non è più possibile questa falcidie indegna d'una civiltà contemporanea, bisogna pensare ad un meccanismo di protezione di questa classe d'artisti, che studia a lungo, ma è di certo la prima vittima di una società cinica basata sul potere di "corruzione" del denaro contro la qualità estetica!), il batterista tedesco GUIDO MAY, l'ottimo bassista tedesco PETER BOCKIUS, l'altro ottimo trombonista e docente HERMANN BREUER e sua figlia l'eccellente altosaxofonista CAROLYN BREUER, la bravissima cantante olandese FEE CLAASSEN, i due amici/colleghi e bravi pianisti TIZIAN JOST e WALTER LANG, l'altro eccellente pianista tedesco SEBASTIAN ALTEKAMP : che bravi Musicisti ho incontrato in DEUTSCHLAND!, e che belle città Muenchen, Koeln, Frankfurt a.M., Berlin, Luebeck, Hamburg, Bremen, Kiel, Duesseldorf, Hannover, Bonn, Aachen, Stuttgart, Wiesbaden, Mainz, Mannheim, Leipzig, Dresden, Karlsruhe, Duisburg, Wuppertal, Tuebingen, Goettingen, Jena, Ulm, Heidelberg, Wuerzburg, Bamberg, Regensburg, Nuernberg, Passau, Halle, Speyer, Trier, Worms, Saarbruecken, Eisenach, Erfurt, Weimar, Dessau, Bayreuth, Marburg, Freiburg i.B., Kassel, Dortmund, Wilhelmshaven, Nolde.
Poco tempo fa, ho saputo che SABINA è vissuta, dopo quel periodo monacense e dopo un periodo provenzale nei dintorni di Vence(la cittadina del grande Henry Matisse), per circa otto anni in NYCity/ quartiere di Brooklyn(molti miei cugini, figli di mio zio Andrea Arena-fratello di mia nonna paterna Angela Arena- sono di Brooklyn e risiedono lì da sempre!, ed un altro ramo di miei cugini vive in Florida, a Miami), e lì è stata per quegli otto anni una cantante di discreto successo, ha inciso dischi con un suo gruppo, sotto etichetta "VERVE", chiamato "Brazilian Girls" (si occupa di lounge-rock, pop, etc. etc.).
Anche ME' SHELL NDEGEOCELLO, la grandissima bassista e cantante neroamericana, m'è servita da grande ispiratrice specie nelle scelte di direzione estetica per la Musica da scrivere, col suo ALTERNATIVE HIP-HOP, funky-fusion music, che mi dà una gioia vera all'ascolto, cosa che non mi capitava più da parecchio tempo, una gioia piena!
Il gruppo detto 'SPYRO GYRA' di NEW YORK, è per me una vera BIBBIA, per il groove della loro grande MUSICA, che team formidabile!, e sono in contatto col bassista SCOTT AMBUSH, ho letto che il gruppo 'YELLOW JACKETS' di RUSSELL FERRANTE s'ispira proprio agli 'SPYRO GYRA' storici(hanno circa 30 anni di forte attività!), posso senz'altro comprendere e condividere quest'idea, QUELLI Sì CHE SONO MUSICISTI...ALTRO CHE LA "FRITTURA MISTA" SANREMESE..CON LE SOLITE BANALI VOLGAROTTE TROVATE MEDIATICHE PER GENTE "IN" ...MA DA DOZZINA, I SEMPITERNI "FILISTEI" DELLA RIVIERA DEI FIORI...CHE PENA...CHE BASSEZZA MUSICAL-CULTURALE, CHE SPRECO DI MEZZI, che melensaggini trite e ritrite da travet della musica!
Ma un cantante e scrittore, che voglio ricordare per avermi spronato a darci dentro con la Musica è RECXON BIKO, una persona eccezionale e molto colta, originario dello Zaire (ora -di nuovo-come molto prima, detto Congo), proveniente dalla capitale Kinshasa, ma vissuto per molti anni per studio in Francia a Parigi: ho registrato -molti anni fa- dei pezzi piano e voce con Recxon Biko, io al pianoforte e Recxon al canto, a Roma per un concorso internazionale a Radio-France-Internationale (grazie all'ausilio economico dell'allora Prof.Dr.Albert Floch, direttore del centro culturale francese a Roma; ma...poi non ho saputo più nulla, anche perchè Recxon Biko partiva per lavoro per il Canada, Ottawa mi pare di ricordare, grazie all'interessamento della contessa Evans e dei bravissimi Padri Salesiani del centro 'ragazzi Don Bosco' qui a Roma, mi pare che fossero gli anni 1985-'86, io all'epoca poco più che ventenne abitavo nei pressi di Piazza Bologna nel quartiere Nomentano-Italia, ed ero già fra gli organizzatori di un grande comitato di quartiere, peraltro ben organizzato pubblicisticamente(scrivevo articoli per piccoli giornali romani-metropolitani gratuiti), detto "Verditalia" ed a capo di un'associazione culturale fra circa 350 giovani meritevoli, i più bravi allievi del Conservatorio 'Santa Cecilia' detta "Gli eclettici", con sede a casa mia in Via Polesine...! Ecco la realtà preterita che sostanzia il mio "portrait of the artist as a young man".).
[Il giovane studente universitario Recxon Biko, era appena fuggito da una tremenda prigione zairese di Kinshasa, per aver manifestato pacificamente per la libertà di pensiero con altri studenti all'Università di Kinshasa, contro l'allora orrendo spietato assassino e padrone assoluto dello Zaire...adesso tornato a chiamarsi Congo, il tristemente noto dittatore Mobutu Sese Seko.]. Devo proprio ora ringraziare lo staff di www.whohub.com perché grazie a quest'intervista-web molto seguita da migliaia di persone, sono riuscito a ritrovare l'attuale Professor Recxon Biko che vive ancora in Canada e mi ha scritto in questi giorni...! Non posso poi dimenticare anche un grande Musicista, pianista & compositore italiano di jazz nonchè ingegnere milanese, che è stato di grande sprone per una sua lettera di risposta al mio invio all'indirizzo di residenza di Milano di una musicassetta che avevo registrato quando avevo circa 14 anni sull'organo hammond: il notevolissimo Maestro GIAMPIERO BONESCHI, laureato in ingegnerìa al Politecnico della sua città, ma da sempre jazzista di chiara fama, di cui anche il M°.Ennio Morricone ha scritto parole rimaste storiche tipo " Giampiero Boneschi: è un vero genio!" tout court. In quella lettera di risposta del M°.Boneschi c'erano tanti di quei complimenti sul mio "jazz" sull'organo Hammond...che mi sentii trasportato di colpo nel mondo del jazz quasi "automaticamente", forse con un po' di innocente autoreferenzialità, ma di sicuro con enormi emozioni inesprimibili e davvero 'belle speranze'...sull'avvenire! Ancora devo rigraziare il grande Giampiero, e per caso ho potuto riprendere dei contatti di posta elettronica con lui, in quest'ultimi tempi, e mi devo ripetere(repetita iuvant)...considero questo pianista straordinario e questo arrangiatore e compositore un vero GENIO ITALIANO, come dice l'autorevole Ennio Morricone, ma sto ancora attendendo che la nazione lo celebri come merita da oltre 30 anni! Ad esempio in paesi germanofoni il nostro M°.Giampiero Boneschi sarebbe stato di certo celebrato a dovere: Austria e Germania-essendo paesi molto più evoluti dell'Italietta dei massoni canzonettari "spolpapopolo" che fanno ancora i..."compagni" platealmente col pungo sinistro in aria, ingannando sé e quei rarissimi sparuti "idealisti di Sinistra" che ancora inauditamente sopravvivono alle catastrofi ideologiche, per poi posseder lo yacht extralusso da sette milioni d'euro attraccato 'alla chetichella'
nel porticciolo turistico, sotto classico 'falso nome'- nutrono grande deferenza per i Musicisti professionisti...: in ambedue i paesi centroeuropei, è tradizione secolare che il Musicista studia severamente e molto a lungo per vivere in modo ben dignitoso -e non per sollazzarsi tra milioni e milioni d'euro "nell'opulenza selvaggia, ch'è nemica giurata del sociale!"-, e spessissimo conquista più lauree e conosce bene varie lingue straniere scritte e parlate...; mica sono gli "italianucci" del presente...quelli là, i più o meno mediocri-cinici-omertosi..."camaleonti del Mediterraneo" : e qualche "mago delle elezioni" sa con chi ha a che fare oggidì, a livello di...bruta massa media italiana, e pertanto continuerà a vincere elezioni e farla franca davanti alla Legge-Legge, fino al giorno x, che ha da venire necessariamente...malgrado tutto il degrado sociale che dilaga a...berlusconia e chiama a sé la morte ogni giorno in modo camuffato diabolicamente, e che sarà RISCOSSA AUTENTICA per l'Italia-"ferita dentro" e che resiste 'obtorto collo', talvolta per eroismo e tal'altra per forza d'inerzia, suvvìa!], basta ascoltare le dichiarazioni del premier governativo attuale sulla musica e sulle penose canzonette napoletane architettate con qualche posteggiatore-'anfitrione delle chitarre'...per capire a cosa mi riferisco squisitamente... Per intenderci, è come se un professore di italiano nei 'severi' licei del paese citasse quale esempio fulgido di letteratura da seguire i libri di qualche modella-divenuta famosa per le sniffate di coca e susseguenti episodi d'aggressività gratuita-che si confessa ai decerebrati amorfi "molluschi-umani" che hanno l'indegnità di comprare quella carta straccia di gossip picaresco nei negozi che svergognatamente vendono quella "robaccia da wc":e poi, alla domanda di qualche alunno serio e preparato, se non fosse Pirandello, Svevo et similia
la letteratura da seguire, il professorucolo rispondesse che comunque la "letteratura da w.c."
vende..., e questo...è ciò che conta al mondo!...per fortuna che Dante Alighieri sia vissuto secoli fa,
altrimenti chissà se...sarebbe stato "boicottato" dagli italiani d'oggi, a vantaggio dei libri della modella cocainomane di cui sopra!(il ridicolo è superato di anni-luce qui da noi!).
In tivvù, in specie, si sente parlare tutti di tutto...meno coloro che ne avrebbero titolo,
per cui qualcuno perfìno straparla di Musicologìa...,e magari è solo un uomo d'apparato! (La politica fa miracoli qui da noi, in tutte le sfumature coloristiche: nomina dottori anche ignorantoni da strapazzo e volgarotti di provincia che non hanno mai visto un'aula universitaria in vita propria!). Spendo due ultime parole per un grandissimo pittore, notevole Artista davvero, deceduto in Muenchen da pochi anni, l'italo-scozzese LOUIS MARZAROLI, che risiedeva in Muenchen -sopra allo Schelling Salon- negli ultimi decenni dopo aver vissuto in mezz'Europa( Gran Bretagna, Svezia, Italia, Francia, Germania) : che gran persona, che Artista arcano, che cultura, che genialità!
LOUIS MARZAROLI m'incoraggiò spesso, quando talvolta vedevo fatti insensati e nefandi
nel settore musicale, dovuti a persone assurde che sfruttano i musicisti per proprio tornaconto, gente volgarissima da angiporti, che dovrebbe esser polverizzata sul nascere da tutta la società, ed invece...prospera e pontifica senza ritegno, togliendo preziosissime energìe vitali! Il pittore di Monaco di Baviera, mio grande amico, poggiando sul suo grande 'élan vital' bergsoniano m'esortava a veder al di là dell'orizzonte, senza farmi inabissare dalle malefatte di quegli avvoltoi-mangiacarogne, i vili managers
del mondo della musica e dell'arte in genere, e ciò -a livello psicologico- mi ha molto aiutato negli anni, spronandomi a tirar dritto per la mia strada, senza distrazioni di sorta, senza cadute accidentali di attenzione e stile, ed instillandomi ad alimentare in me una forza di volontà alla stregua d'un fuoco inestinguibile che nessuno può domare senza ustionarsi!
www.randybrecker.com
www.jazzitalia.net/quellaseracon/MassimoUrbani.asp
www.giampieroboneschi.it
www.braziliangirls.info
www.antonioforcione.com
www.paulocardoso-bass.de
www.adrianmears.com
en.wikipedia.org/wiki/Meshell_Ndegeocello
www.meshell.com
www.yellowjackets.com
www.spyrogyra.com
en.wikipedia.org/wiki/Julian_Nida-Ruemelin
www.julian.nida-ruemelin.de




artista viveva
affari affari
affari tuoi
agenzia marketing
agenzia pubblicita
agenzie marketing
agenzie pubblicita
alice sport
alla salute
anna petracca x factor
annunci affari
annunci vendite
architettura arte
architettura bioclimatica
architettura milano
architettura roma
armonia benessere
armonia musicale
armonia roma
arredamento design
arredi design
arredo design
arte casa
arte contemporanea artisti
arte contemporanea
arte marziale
arte milano
arte mobili
arte moderna artisti
arte pittura
arte povera
assicurazioni internet
band foggiane metr
blogger cucina
blogger famose
blogger famosi
blogger italia
blogger italiane
blogger italiani
blogger italiano
blogger megavideo
blogger milano
blogger moda
bruno astesana berklee di boston
byte multimedia
campionato di giornalismo
canzone pubblicita
canzoni pubblicita
centro armonia
centro estetico armonia
centro salute mentale
chiara maci blogger
chiavetta internet
chiavette internet
chiedere aumento stipendio
chop chop band fiori di terra tracklist
cinema bologna
cinema milano
cinema roma
cinema torino
classifica musica
classifiche musica
colonne sonore pubblicita
come chiedere aumento di stipendio
come musica
come nasce idea di un film
come rubare nei negozi
come scaricare musica
come scrivere
come ti definisci
come valutare opera arte
come valutare un disegno
comunicazione marketing
concetto colore
concorsi finanza
concorsi fotofrafici
concorsi fotografia
concorsi giornalismo
concorsi illustrazione 2011
concorsi illustrazione
concorso finanza
concorso fotografia
concorso illustrazione 2011
concorso illustrazione
conoscere il segno zodiacale
conoscere segni zodiacali
consulente marketing
consulenza marketing
corsi design
corsi fotografia
corsi giornalismo milano
corsi giornalismo roma
corsi giornalismo
corsi illustrazione
corsi marketing
corso armonia
corso design
corso fotografia
corso giornalismo
corso illustrazione
corso marketing
creare un blogger
cucinare facile
cucinare i carciofi
cucinare la pasta
cucinare la zucca
cucinare le patate
cucinare le zucchine
cucinare lenticchie
cucinare pesce
curriculum come scrivere
decreto legge
dedalo multimedia
degli affari
descrivi fotografia
design interni
design italiano
design milano
design roma
dio creo il mondo in 7 giorni
dio creo il mondo
direttore marketing
direzione marketing
disegno di legge
disegno legge gelmini
divario digitale giornalismo sociale
diventare imprenditore
dizionario sogni interpretazione
domanda radicata
domande crescita personale
dorso digitale canon
economia finanza
educazione alimentare
educazione ambientale
educazione bambini
educazione fisica
educazione motoria
educazione primaria
educazione scuola
educazione sessuale
educazione unical
elenco blogger
epitaffio quale
esistono mecenati arte
essere imprenditore
essere originali
estetica armonia
f24 modello compilabile
facolta di architettura
facolta di scienze
facolta giornalismo
facolta ingegneria
fashion blogger italiane
fashion blogger
festival del giornalismo
festival giornalismo perugia
film cinema
film in programmazione
films in programmazione
finanza locale
finanza on line
finanza online
fontana arte
formazione educazione
forum finanza online
forum finanza
forum salute
fotografia analogica
fotografia digitale
fotografia mainstream
fotografia matrimonio
fotografia milano
fotografia reflex
fotografia roma
fotografia torino
galleria arte moderna
galleria arte
gallerie arte
gazzetta dello sport
gazzetta sport
gee gallo minetto uk
giochi gratis cucinare
giochi internet
giochi per cucinare
giochi sport
giornali credibilit
giornalismo scientifico
giornalismo sportivo
giovane imprenditore
grafica multimedia
grande cinema 3
guardia finanza concorsi
guardia finanza
guida blogger
hard disk multimedia
idea per un fumetto ma non s
illustrazione bambini
illustrazione infanzia
illustrazione italiana
illustrazione milano
imparare a scrivere
impossibile fermare pirateria
imprenditore edile
imprenditore occulto
in sette giorni dio creo il mondo
ingegneria bologna
ingegneria civile
ingegneria edile
ingegneria federico ii
ingegneria gestionale
ingegneria informatica
ingegneria meccanica
ingegneria pisa
ingegneria sapienza
internet italia
interpretazione dei numeri
interpretazione dei sogni
interpretazione dei sogno
interpretazione smorfia napoletana
interpretazione sogni freud
interpretazione sogni numeri
interpretazione sogni significato
interpretazione sogni smorfia
intervista a radioitalia ai 61 cygni
istituto d arte
istituto vendite giudiziarie
italia arte
italia multimedia
italia salute
italian blogger
l imprenditore agricolo
la stampa multimedia
la tecnologia oggi
lampade design
laurea in giornalismo
lavoro giornalismo
lavoro illustrazione
lavoro ingegneria
lavoro marketing
lavoro modello
lavoro psicologia
legge bersani
legge brunetta
legge costituzionale
legge elettorale
legge finanziaria
legge gelmini
legge regionale lombardia
legge regionale sicilia
legge regionale
lettera dimissioni modello
lettore multimedia
libera professione
libri fotografia
luisa malafarina facebook
macchine olympus anni 90
marketing commerciale
marketing italia
marketing milano
marketing roma
marketing territoriale
marketing turismo
marketing vendite
master giornalismo milano
master giornalismo
media sport
medicina salute
medusa cinema
mf milano finanza
mille affari
ministero affari esteri
ministero della finanza
ministero della salute
ministero finanza
ministro della salute
ministro salute
mobili design
modello assegni familiari
modello detrazioni
modello isee
modello successione
modello unico
modulo modello
momo design
multimedia milano
multimedia planet
multimedia roma
multimedia service
musica da youtube
musica pubblicita
musica spot
musiche pubblicita
mutui internet
negozi fotografia
negozio fotografia
news tecnologia
notizie tecnologia
nuova tecnologia
nuove tecnologia
opera d arte
opere d arte
opinioni sulla chirurgia estetica
orari cinema
parlare in un gruppo
pena morte a favore
pensa multimedia
pentax canon nikon
per eliminare gli spam
piano marketing
piccolo imprenditore
poltrone design
portali architettura
preventivo illustrazioni
procacciatore d affari
professione architetti
professione avvocato
professione casa
professione case
professione docente
professione infermiere
professione infermieristica
professione insegnante
professione insegnanti
professione lavoro
professione medica
professione sanitaria
professione sanitarie
professione vacanze
programma per scrivere
programmazione canale 5
programmazione cinema
programmazione italia 1
programmazione premium
programmazione televisiva
programmazione tv oggi
programmazione tv stasera
programmi per scrivere
proposta di legge
psicologia 1 roma
psicologia facolta
psicologia padova
psicologia psicoterapia
psicologia torino
pubblicita auto
pubblicita banner
pubblicita in internet
pubblicita italia
quale reflex nikon canon o sony
quali sono le applicazioni
radio in internet
responsabile marketing
rete internet
ricette per cucinare
rubare nei negozzi
salute benessere
sapienza psicologia
scarica musica youtube
scarica musica
scaricare musica gratis
scaricare musica mp3
scaricare musica youtube
scienza e tecnologia
scienze a scuola
scienze biologiche
scienze comunicazione
scienze della comunicazione
scienze della educazione
scienze della formazione
scienze delle comunicazioni
scienze educazione unical
scienze educazione
scienze formazione primaria
scienze formazione
scienze motorie
scienze naturali
scienze politiche
scienze sociali
scienze umane
scrivere curriculum
scrivere email
scrivere lettera
scrivere lettere
scrivere libro
scrivere mail
scrivere romanzo
scuola d arte
scuola design
scuola fotografia
scuola giornalismo
scuola illustrazione
scuole di fotografia
scuole di giornalismo
sigma olympus
siti internet
sito internet
sito tecnologia
software musica
spettacoli cinema
sport calcio
sport in streaming
sport italia
sport press
sport service
spot pubblicita
stage giornalismo
studi architettura
studio architettura
tecniche per calmarsi
tecnologia disegno
tecnologia e scuola
tecnologia italia
tecnologia televisori
tema sulla tecnologia
tema tecnologia
temi sulla tecnologia
temi tecnologia
test psicologia
the space cinema
ti sarebbe piaciuto
torino affari torino
torino affari
trans blogger
treviso tecnologia
trova cinema
tutto affari
tutto sport
universita giornalismo
universita ingegneria
universita psicologia
vedi ancora
velocita internet
vendite all asta
vendite auto
vendite case privati
vendite case
vendite fallimentari
vendite giudiziarie auto
vendite giudiziarie
vendite on line
vendite online
vivere in armonia
voler essere famosi
zara dove marche


INVITA I TUOI AMICI    Su Whohub  Norme d'uso  FAQ  Sitemap  Cercare  Chi è online  LAVORI